Una giornata STORICA tra chi la STORIA l’ha vissuta

Venerdì 21 dicembre 2007, l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ITIS di Trieste organizza, unitamente al Centro per i Servizi Sociali del Comune di Capodistria e con la collaborazione scientifica del Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Trieste, una manifestazione per coronare l’abbattimento del confine di Stato tra Italia e Slovenia.
Questa data storica viene sentita come l’evento per riappropriarsi di quel legame culturale e sociale che il confine politico nel dopoguerra aveva troncato, l’incontro tra quelle persone, oggi anziane, che un tempo interagivano quotidianamente e che sono state separate dalla storia, esse possono oggi ridiventare protagoniste di un fatto storico importantissimo: l’abbattimento dei confini geografici e culturali ripristinando le relazioni di allora.
Alle ore 10.30, persone residenti nella struttura dell’ ASP ITIS si sposteranno verso la località di Fernetti per accogliere gli amici provenienti da più strutture per anziani della Slovenia, qui si svolgeranno i dovuti saluti tra gli anziani e i rappresentanti delle rispettive organizzazioni, poi tutti assieme gli anziani italiani e sloveni si recheranno presso la sede dell’ITIS, in via Pascoli 31 a Trieste, per festeggiare con un pranzo comunitario.
Verrà in questo contesto presentato un documento elaborato, in merito allo storico avvenimento, dal Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Trieste con la finalità di inquadrarlo scientificamente e qualificarlo ulteriormente.

Leggi il documento presentato dalla Facoltà di Storia

confini_aperti.pdf

pdf, 29.4K, 17/01/08, 194 download